È terminato alle 20:30 circa l’intervento che ha impegnato ieri sera la Stazione di Breno della V Delegazione Bresciana del Soccorso alpino. Le squadre sono state attivate per recuperare un’escursionista, tra Bazena e Campolaro, in un punto denominato Ponte di Fontanazzo. La donna, 61 anni, aveva riportato una probabile distorsione a una caviglia, che le impediva di proseguire.

È salita una squadra di tecnici del Cnsas – Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico di Breno: i soccorritori l’hanno raggiunta, valutata e trattata a livello sanitario, poi l’hanno imbarellata e di seguito calata con la barella portantina, per circa 800 metri. Con il mezzo fuoristrada l’hanno infine trasportata fino a dove attendeva l’ambulanza per il trasferimento in ospedale a Esine.

Share This