I familiari di Domenico Pasini sono in attesa del nullaosta da parte della magistratura per poter riportare a casa il feretro e fissare la data del funerale.

Sono ore di attesa e dolore per la moglie e i tre figli del 58enne di Odecla morto su un tornante del passo Durone in direzione di Tione, Rosa Bianchi e i giovanissimi Paolo, Donna e Michelle.

Tutto è accaduto in pochi istanti domenica pomeriggio, quando Pasini, in compagnia di un amico, anch’egli malonnese, aveva deciso di fare una gita con la sua moto Suzuki.

Ad un certo punto la due ruote del 58enne ha perso aderenza all’altezza di una curva, forse a causa dell’asfalto reso scivoloso dall’umidità, schiantandosi sul guard rail.

Avendo sbattuto violentemente la testa sul montante delle barriere per Pasini non c’è stato nulla da fare, nonostante il tempestivo intervento dei sanitari.

Share This