“18.466,86 grazie”: con questo messaggio, dal palco della quarta edizione del convengo “Salute e prevenzione”, il Gruppo Aragosta ha annunciato l’importo raccolto quest’anno tramite la sua Run Aragosta del 28 agosto scorso. 18.466,86 euro, appunto, che il gruppo guidato da Federico Polonioli donerà come promesso all’Ospedale di Esine, per fornire i reparti di Cure Palliative e Pediatria di materiali ed apparecchiature già concordati.

Quanto raccolto ammonta a circa duemila euro in più rispetto all’edizione dell’anno scorso, segno che la Run Aragosta -nata a Capo di Ponte nel 2018 come camminata non competitiva e corsa solidale- non solo continua ad essere un evento che sa attirare la generosità dei camuni con la giusta combinazione tra sport, natura e solidarietà, ma anche che riesce a rispondere all’esigenza da parte della comunità di voler fare qualcosa per aiutare le proprie strutture sanitarie di riferimento, tant’è che l’appuntamento è già stato fissato all’anno prossimo per la nuova edizione.

Il convegno “Salute e prevenzione” di venerdì scorso è stata inoltre occasione per parlare di prevenzione con gli enti con cui il Gruppo Aragosta collabora da sempre, ovvero Ats della Montagna ed Asst della Vallecamonica.

Share This