Ad Ono San Pietro dal 25 giugno scorso la Strada del Monte, che porta in località Bait del Mela, è inaccessibile a causa del materiale che si è riversato nel torrente Plemort, intasandolo e distruggendo parzialmente il ponticello che dà accesso alla località.

Tre malghe sono isolate da oltre due settimane, se si esclude il passaggio dalla Val di Scalve, così come lo sono il rifugio Campione di Cerveno e diverse baite private.

Con i fondi del pronto intervento della Regione, il Comune di Ono San Pietro sta ripulendo l’alveo e ripristinando l’acquedotto. Il ponticello, invece, resta ancora interrotto: i fondi per ripristinarlo, 15mila euro, sono stati erogati dalla Comunità montana solo in queste ore. Ci vorranno ancora alcuni giorni, quindi, prima di avviare i lavori.

[Via GiornaleDiBrescia]

Share This