Ha riscosso un discreto successo l’Open Day vaccinale riservato ai bambini di età compresa fra i 5 e gli 11 anni organizzato e promosso, lo scorso fine settimana, da ATS della Montagna in collaborazione con ASST: tra Boario ed Esine, il 29 e 30 gennaio, sono state effettuate 61 vaccinazioni pediatriche. L’ATS ha già annunciato che il prossimo fine settimana si replicherà, sempre con le stesse modalità.

Verranno vaccinati contro il Covid tutti i bambini dai 5 agli 11 anni che ancora non hanno effettuato la 1° dose, quelli sottoposti ad auto-sorveglianza e quelli che non sono riusciti ad effettuare il richiamo (2° dose) a causa di auto-sorveglianza o malattia (non Covid). Naturalmente non possono essere vaccinati i bambini sottoposti a provvedimenti di quarantena/isolamento.

Sabato 5 febbraio ci si potrà recare al Centro Congressi di Boario Terme dalle 9:00 alle 17:00, domenica 6 febbraio presso l’Ambulatorio PVO dell’Ospedale di Esine dalle 14:30 alle 16:30.

Trattandosi di Open Day, non è necessaria alcuna prenotazione, basterà presentarsi muniti di tessera sanitaria e documento di riconoscimento. Per i genitori/tutori è richiesta l’identificazione con un documento di riconoscimento (con foto).   

Il vaccino impiegato sarà il vaccino ad mRNA, Comirnaty della Pfizer BioNTech, in formulazione pediatrica. La dose di richiamo sarà somministrata a 3 settimane di distanza. 

Sempre ATS fa sapere che nella giornata del 31 gennaio in Vallecamonica i casi di Covid sono stati 63. In calo gli attuali positivi, 2051, in quanto sono stati registrati altri 138 guariti.

Share This