I fondali del lago di Iseo a Pisogne sono stati liberati ieri grazie al Gruppo Sub Vallecamonica da ogni genere di rifiuti.

 

L’iniziativa rientra in Fondali puliti, mobilitazione itinerante organizzata dall’Autorità di Bacino Lacuale dei Laghi d’Iseo Endine e Moro, con il supporto della rete di gruppi di Protezione civile del Sebino.

La raccolta ha coinvolto undici associazioni: la Pro Civil Camunia, il Gruppo Sub Vallecamonica, il Gruppo Sommozzatori Iseo, il Gruppo Smile Divers, il Gruppo Protezione Civile Capriolo, il Gruppo Sub Monte Isola, la North Central Divers di Bergamo, il Gruppo Soccorso Sebino e l’A.S.D. Ysei Sub Diving Club.

Il tutto per un totale di una trentina di sub impegnati fino ai 15 metri di profondità.

Le operazioni hanno preso il via poco dopo la partenza del battello delle ore 10, con l’inizio delle immersioni dei sub, e si sono completate verso le 11.15, poco prima dell’attracco del battello delle 11.30, per non interferire con le operazioni della Navigazione Laghi d’Iseo.

Durante la pulizia è stato trovato di tutto: lattine e bottiglie, copertoni, cartelli stradali arrugginiti, rifiuti in plastica, pezzi di biciclette e motocilclette, uno stereo, un cestino, sedie e tavolini…

Share This