Sei arresti in flagranza di reato. Questo il risultato della recente operazione anti- spaccio messa a segno dai Carabinieri della Compagnia di Breno.

Due i filoni seguiti. Nel primo caso, a Berzo Demo, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, in collaborazione con gli uomini della Stazione di Edolo, hanno proceduto al controllo di una piccola utilitaria, a bordo della quale viaggiavano un 26enne e un 40enne, entrambi residenti in alta Valle. Durante la perquisizione dell’auto i Carabinieri hanno rinvenuto 53 grammi di cocaina nascosti sotto a un sedile.

Dopo aver rinvenuto la droga, i militari si sono recati presso l’abitazione del 26enne per eseguire la perquisizione domiciliare. Arrivati sotto casa, hanno notato uscire due giovani che, alla vista delle uniformi, hanno gettato in terra tre dosi di cocaina, che avevano appena acquistato dalla compagna del 26enne e dal 21enne figlio di quest’ultima che si trovavano nell’appartamento.

Nell’involucro, hanno poi appurato i carabinieri, c’erano 13 palline di polvere bianca, mentre altre 5 erano state occultate dalla donna nei jeans che indossava, dove teneva anche due bilancini elettronici di precisione. Sono stati tratti in arresto il 26enne, il 40enne, oltre a mamma e figlio. Per i tre componenti della famiglia, il GIP del Tribunale di Brescia ha disposto gli arresti domiciliari. Dopo la convalida è stato invece rimesso in libertà il 40enne.

La seconda operazione è stata effettuata a Darfo Boario Terme, dove i militari della locale Stazione hanno bloccato due giovani, un tunisino di 26 anni e la compagna 29enne, sorpresi a cedere una dose di cocaina a una persona del posto. I militari hanno poi rinvenuto nell’auto dei due 15 grammi della stessa sostanza, mentre nella loro abitazione di Edolo sono stati rinvenuti 10 grammi di erba. Sottoposti a rito direttissimo, il Giudice ha convalidato l’arresto. Il tunisino è risultato essere irregolare sul territorio nazionale, dal quale era stato espulso nel 2017 con accompagnamento alla frontiera per il successivo rimpatrio nel paese d’origine.

Share This