Sabato giornata di festa per la diocesi bresciana, con l’ordinazione di tre nuovi sacerdoti, i primi del vescovo Pierantonio Tremolada dal suo arrivo in città.

 

Una cerimonia che ha toccato particolarmente la Vallecamonica: oltre a don Lorenzo Bacchetta, originario di Gavardo, infatti, sono stati ordinati sacerdoti don Alex Recami, 26enne di Borno e don Luca Signori, 28enne di Boario. Presenti, oltre ai loro amici e parenti, anche Vera Magnolini, sindaco di Borno, ed Ezio Mondini, primo cittadino di Darfo Boario Terme. ‘Siate sinceri servitori del Vangelo’, ha detto loro il vescovo, ‘non conformatevi agli schemi di un mondo che rischia di implodere.

Siate annunciatori di una vita luminosa’. Nelle parole di Tremolada anche il ricordo di Papa Paolo VI, che Papa Francesco proclamerà Santo il prossimo 14 ottobre. ‘Camminate nella santità’, ha detto il vescovo ai sacerdoti novelli, ‘imitate le vite dei santi. Ispiratevi a Giovanni Battista Montini e al suo amore per la Chiesa e per il mondo’.

[Foto da GiornaleDiBrescia]

Share This