Se lunedì, con l’avvio dell’anno scolastico, gli studenti potranno entrarvi, già oggi la scuola di Ossimo è al centro dei riflettori. Alle ore 10:30, infatti, si terrà l’inaugurazione dei lavori di riqualificazione dell’immobile, che necessitava di alcuni interventi.

Tra questi, la sistemazione del tetto, la posa di un “cappotto” sulla struttura ed il rifacimento dei serramenti e dei pavimenti del primo piano. Sempre al primo piano, inoltre, sono stati sistemati l’impianto elettrico e di illuminazione, riqualificati i servizi igienici e rimodulate le pareti divisorie.

Sono stati anche ritinteggiati gli ambienti e realizzato un ingresso che abbatte le barriere architettoniche. Il tutto, con una spesa di 260mila euro, per cui però il Comune non ha sborsato un euro: i fondi sono arrivati dal Ministero dell’Istruzione, dalla Regione e dal conto termico. Cristian Farisé, sindaco di Ossimo, ora pensa alla sistemazione del secondo piano, ma per farlo prima bisogna reperire le risorse.

[Foto da Giornale di Brescia]

Share This