Sebbene a distanza ed in streaming, l’Assemblea annuale del Panathlon Club di Vallecamonica che si è tenuta il 5 marzo scorso ha rispettato la tradizione di confermare con un anno di anticipo rispetto alla scadenza del mandato il proprio presidente.

Così Ottavio Bonino ha ricevuto l’incarico di guidare il Club anche dal 2022 al 2024. “Bonino merita la riconferma per l’impegno, la dedizione e la determinazione dimostrata durante quest’anno non facile per tante associazioni”, ha detto a proposito della nomina Roberto Gheza, socio del Club, aggiungendo che “ha diritto ad un paio d’anni di presidenza ‘normale’ rispetto a questo 2020-2021”.

Oltre a ringraziare per la fiducia nei suoi confronti, Bonino ha commentato il Bilancio del Club, confermando il mantenimento della quota annuale, non tanto per le conviviali in presenza quanto per il sostegno alle associazioni del territorio.

Sono stati poi annunciati i prossimi appuntamenti: il 25 marzo una conviviale dedicata agli scacchi; il 12 giugno si festeggeranno i 70 anni del Panathlon International ed il 7 settembre sarà la Giornata Mondiale del Fair Play.

Il Club pensa anche già alla conviviale di Natale, che si terrà all’Istituto Olivelli Putelli di Darfo, dove sarà servita una cena preparata dagli studenti dell’alberghiero. Infine, il desiderio di realizzare, quando possibile, una conviviale in presenza con tutti gli ospiti delle riunioni che si sono dovute tenere in streaming.

Share This