La Segreteria del PD di Vallecamonica mantiene alto l’impegno e l’attenzione, dopo l’approvazione della nuova legge di riordino sanitario e la delibera di Giunta Regionale del 15 dicembre che individua i “..terreni e immobili da destinare a Casa di Comunità…”.

“Dopo averlo chiesto a gran voce – dichiara Pier Luigi Mottinelli, Segretario di Zona – oltre a Edolo, Breno, Darfo, Pisogne e Ponte di Legno, ritorna nella programmazione regionale anche Cedegolo. Si conclude così un impegno portato avanti dal Circolo della Valsaviore, dalla Zona, dal Consigliere Regionale Gianantonio Girelli, che hanno fatto appello alla Giunta Regionale, perché la scelta della precedente Amministrazione Comunale di Cedegolo, di mettere a disposizione la ex Scuola Elementare di Via Nazionale, potesse diventare realtà” commenta Mottinelli, già sindaco di Cedegolo.

Ora ci si interroga anche sul tema risorse e personale. Per la Medicina del territorio servono risorse certe per gli stabili, oltre a personale medico e infermieristico. Il PD camuno promette di monitorare attentamente le prossime evoluzioni dei progetti, chiedendo al contempo ad Ats della Montagna, Asst di Vallecamonica e alla Conferenza dei Sindaci di essere attenti interpreti delle esigenze del territorio. “Non esiteremo a denunciare ritardi ed inadempienze, qualora si verificassero” ha sottolineato Mottinelli.

Share This