Assocamuna, l’associazione che riunisce gli imprenditori di Valle Camonica, Sebino, Val di Scalve e Valle Cavallina, ha inaugurato la nuova sede.

Si trova al quarto piano dell’Incubatore d’Impresa di Cividate, con nuovi spazi segreteria, sala formazione e sala riunioni.

Il presidente Roberto Mazzola presentando il nuovo staff, guidato dal neo direttore Diego Zarneri e con Alessandra Ciceri nel ruolo di coordinatrice dei servizi e delle relazioni con gli associati, ha parlato di una necessaria “ristrutturazione interna” di Assocamuna. Giunta alla soglia dei 23 anni, l’associazione, che conta 300 associati, ha bisogno di nuovi contenuti e di nuovi strumenti per poter affrontare le sfide che attendono quotidianamente le aziende.

Mazzola ha ricordato il 2017 come un anno molto delicato, contrassegnato da importanti cambiamenti. Per questo si è passati, grazie agli spazi rinnovati a un’”Assocamuna 4.0”, dotata di un nuovo portale internet, dello sportello formazione in collaborazione con Sistema Impresa e di una nuova gamma di servizi che spaziano dall’e-commerce alle politiche per il lavoro, dalle start up alla consulenza grafica per imprese.

Si è parlato anche di futuro: la primavera 2018 è periodo di tesseramenti. Assocamuna punta a crescere anche attraverso l’adesione di nuovi imprenditori del territorio.

Share This