(Nella foto lo spettacolo dei ragazzi dell’Oratorio di Esine)

Si concretizza con la sua attivazione in sei parrocchie della Vallecamonica il progetto PerCorsi PerFormativi, promosso dalla Comunità Montana di Valle Camonica in collaborazione con il CCTC – Centro Culturale Teatro Camuno di Breno, con l’obiettivo di coinvolgere gli Oratori e i Centri di Aggregazione Giovanile del territorio in laboratori di formazione e attività culturali rivolti ai ragazzi e ai giovani.

Tra le adesioni al progetto pervenute da diversi Oratori e CAG, il Distretto Culturale ne ha selezionate sei: quelle delle Parrocchie di Breno, Bienno, Esine, Astrio di Breno, Gianico e Malegno.

Il coordinamento del progetto è stato affidato a Nini Giacomelli, fondatrice del CCTC, autrice di libri e canzoni e ideatrice di numerose iniziative culturali, che si avvale della collaborazione della regista Bibi Bertelli.

I PerCorsi PerFormativi sono inseriti in un più ampio progetto del CCTC dal titolo “Lab in Lab”, che verrà realizzato con il contributo di Fondazione Bresciana e Forge Fedriga.

È già stato steso un calendario: all’Oratorio di Malegno, da gennaio a maggio, si terrà un laboratorio d’improvvisazione teatrale per adolescenti.

A Breno, il 13 febbraio la fiaccolata di San Valentino sarà arricchita dalla performance di apertura “La strada di San Valentino”, realizzata dagli allievi del laboratorio.

Il Teatro Parrocchiale di Gianico il 22 febbraio alle 20:30 vedrà sul palco il gruppo adolescenti con: “I promessi sposi presentano Janek’s got talent”

A marzo i ragazzi del Gtob – Gruppo Teatro Oratorio Bienno saranno a Caino con “Libertà l’ho vista” da Antologia di Spoon River di Edgar Lee Master.

All’Oratorio di Astrio il 28 marzo andrà in scena la “Storia di San Vito”, patrono di Astrio, raccontato dagli allievi del laboratorio bambini e ragazzi del borgo.

L’Oratorio di Esine ha anticipato il suo spettacolo “Charlie e la fabbrica di cioccolato” al periodo delle vacanze di Natale.

Share This