Si avvicina la festa patronale di San Gioàn dei Calem a Pescarzo di Breno.

Si può dire che la parrocchia sia già entrata nel vivo dei festeggiamenti domenica, con un momento importante di preghiera e condivisione.

In visita al piccolo borgo è giunto infatti il Vescovo di Brescia, mons. Pierantonio Tremolada, che ha presenziato alla cerimonia di inaugurazione dei restauri eseguiti alla chiesa parrocchiale, dedicata proprio al patrono San Giovanni Battista, che si festeggerà lunedì 24 giugno.

I lavori hanno interessato sia l’esterno che l’interno della piccola ma graziosa chiesa seicentesca. All’esterno è toccato alle facciate e al campanile, mentre all’interno si è resa necessaria la ripulitura dei dipinti e la tinteggiatura della pareti. Se gli affreschi della volta sono del bornese Enrico Peci, e risalgono al 1906, è doveroso segnalare che la piccola pala della Sacra Famiglia dell’altare laterale è attribuita ad Antonio Guadagnini e datata 1867.

Quest’inverno si collauderà anche il nuovo impianto di riscaldamento a pedane.

Domenica 16, nel pomeriggio, il Vescovo ha simbolicamente inaugurato la rinnovata parrocchiale entrando per primo all’interno, seguito dai concelebranti, dai chierichetti, dal sindaco e da tutta la comunità.

Presenti il Coro di Breno, la Banda musicale, i volontari delle varie associazioni, il gruppo Alpini, e i bambini della scuola dell’infanzia e della primaria.

La visita del Vescovo è stata anche l’occasione per festeggiare don Tomaso Melotti, presbitero collaboratore della parrocchia di Breno, originario di Pescarzo, che ha raggiunto il traguardo dei 60 anni di sacerdozio.

La sagra popolare di San Gioàn dei Calem inizia venerdì sera alle 19.00, con l’apertura dello stand gastronomico e pesca di beneficienza e alle 22 musica anni ’90 con Luca. Sabato casoncelli e serata danzante con Luca e Allison e giochi gonfiabili. Domenica si chiude alle 23 con l’estrazione della lotteria. Lunedì, giorno di San Giovanni Battista, alle 20.00, si terrà la messa con la tradizionale processione per le vie del paese.

Share This