Morire durante lo spegnimento di un incendio della propria abitazione.

 

E’ successo martedì in località Valmorino a Vissone di Pian Camuno: qui, nel tardo pomeriggio, Romolo Alessi, pensionato di 75 anni, era stato allertato da un vicino che si era accorto che dal camino di casa sua stava uscendo del fumo denso.

Il vicino di casa è così salito sul tetto per spegnere il rogo, che avrebbe potuto provocare danni maggiori, mentre Alessi ha controllato le operazioni da terra. Ad un certo punto, però, l’uomo si è accasciato a terra, colpito da un malore. Sul posto è giunta l’eliambulanza da Sondrio, l’autolettiga e l’automedica, ma i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso. La salma di Alessi, che aveva già alcuni problemi di cuore, è stata così ricomposta all’interno della sua abitazione. Oggi sarà comunicata la data dei funerali. L’uomo lascia tre figli.

Share This