Prosegue il lavoro del Comune di Pian Camuno per realizzare il nuovo polo scolastico alla frazione Beata, progetto inseguito da molto tempo e per cui, ora, ci sono sul tavolo delle ipotesi progettuali.

 

L’amministrazione guidata da Giorgio Ramazzini, infatti, aveva lanciato un concorso di idee che ha permesso di ottenere tre progetti su cui lavorare. L’idea è quella di unificare scuola materna ed elementare in un unico edificio, riducendo le spese di gestione e trasferendosi in un locale più adeguato.

La zona su cui dovrebbe essere realizzato il plesso c’è già. Ora mancano i fondi: il Comune ha inserito il progetto della scuola tra le opere pubbliche del bilancio 2018, con una cifra di due milioni e mezzo di euro coperti da contributi statali. La realizzazione dovrebbe avvenire entro la fine del mandato dell’amministrazione, nel 2021.

Share This