Grave infortunio sul lavoro a Solato di Piancamuno nel pomeriggio di mercoledì.

Un 70enne del paese, mentre tagliava legna da vendere, è rimasto impigliato nel nastro trasportatore del macchinario che stava utilizzando.

Forse per colpa della manica della giacca, che è rimasta incastrata negli ingranaggi e avrebbe trascinato con sé l’arto sinistro.

Col macchinario ancora acceso le la mano stritolata, l’uomo, che era da solo, è comunque riuscito a trovare la lucidità di allertare, col suo cellulare, il 112.

A Solato sono arrivati i vigili del fuoco di Darfo, l’ambulanza della Croce Blu di Lovere e l’elisoccorso decollato da Brescia.

I vigili del fuoco hanno liberato l’uomo dalla presa. Il 70enne è stato trasferito in eliambulanza in codice rosso in ospedale a Milano e ora rischia di perdere la mano sinistra.

Share This