Il Comune di Pisogne pubblicato il bando per affidare la licenza dell’attività commerciale per i prossimi tre anni al bar nel giardino di Villa Damioli.

L’apertura è prevista dal 1 giugno, mentre nel 2020 e 2021 il nuovo gestore inizierà la stagione il 15 aprile.

Chi si aggiudicherà il bando si dovrà far carico delle spese di manutenzione dell’arredamento e del pagamento delle bollette di acqua, energia elettrica e telefono.

Tutte le spese straordinarie rimarranno a carico delle casse comunali. L’importo a base d’asta è di 5.200 euro all’anno e il vincitore avrà la garanzia di poter gestire la struttura per i prossimi tre anni.

Le offerte dovranno pervenire in busta chiusa entro il 23 maggio in municipio.

Share This