Uno stanziamento di 120.000 euro per riqualificare l’area ferroviaria di Pisogne con la realizzazione di un nuovo parcheggio gratuito.

Lo prevede una delibera approvata oggi dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi.

“Si tratta – ha spiegato Terzi – di un intervento importante per il territorio, che va incontro soprattutto alle esigenze dei pendolari della linea Brescia-Iseo-Edolo, coniugando la necessità di potenziare l’intermodalità ferro-gomma e acqua, favorendo altresì l’accessibilità dei turisti che usufruiscono dei battelli per la navigazione sul Lago d’Iseo”.

Lo stanziamento regionale serve a cofinanziare il 50% di un’opera che comprende la realizzazione di 32 posti auto, una zona di sosta per le moto, stalli per le biciclette, anche elettriche, e riqualificazione del verde.

L’area oggetto di restyling ha una superficie complessiva di 1.500 mq ed è ricompresa tra via Roma e via Piangrande: nel marzo 2018 è stata ceduta in comodato d’uso gratuito da Ferrovie Nord al Comune di Pisogne.

Share This