Hanno 33 e 27 anni i due pregiudicati residenti a Costa Volpino arrestati nella notte tra martedì e mercoledì a Pisogne dai Carabinieri.

 

I due sono stati sorpresi mentre rubavano gasolio da un autocarro in sosta nell’area industriale. La loro presenza era già stata notata in passato da alcuni residenti, che hanno allertato le Forze dell’ordine. Da qui i controlli: i due sono stati colti mentre versavano il gasolio in una tanica.

Una volta scoperti, hanno tentato invano la fuga: per loro l’accusa è di tentato furto aggravato. La loro attività, però, non si limitava al furto di carburante: nella casa del 33enne, infatti, è stato trovato un Mbk Scooter di cui era stato denunciato il furto il gennaio scorso; inoltre, l’auto su cui viaggiavano era senza assicurazione e, come se non bastasse, i due sono risultati senza patente. Il Giudice del Tribunale di Brescia ha convalidato gli arresti, mentre i Carabineri continuano a verificare il loro eventuale coinvolgimento in altri furti passati.

Share This