Sabato alle 16.30 Pisogne inaugura la nuova pista ciclopedonale realizzata a sbalzo sul lago d’Iseo.

Metà dei 750 mila euro investiti li ha messi sul piatto la Regione, il resto è stato diviso tra Comune di Pisogne e Comunità montana del Sebino bresciano, ente appaltatore.

I tempi dei lavori sul Lungolago Zanardelli si sono leggermente dilatati a causa della complessità tecnica e progettuale dell’opera, in particolare l’aspetto che ha riguardato il consolidamento della muratura sottostante la carreggiata a lago.

L’ingresso a sud di Pisogne, la zona campo sportivo di località Govine, è ora più bello e godibile, mentre è già pronto il progetto per un ulteriore tratto, per il quale si investiranno altri 250 mila euro.

La Regione dovrebbe infine finanziare l’ultimo tassello che manca per collegare la Vello-Toline con Pisogne, in un’ottica di promozione del turismo che coinvolge l’intero territorio sebino.

Parteciperà al taglio del nastro il nuovo assessore al Turismo, marketing territoriale e moda di Regione Lombardia Lara Magoni.

 

Share This