Novità al vertice della Pro Loco di Pisogne. Dopo sei anni Andrea Benaglio, presidente del sodalizio, cede il testimone a Luca Romani, ex assessore e da sempre collaboratore del gruppo.

“E’ stata un’esperienza che mi ha dato tanto”, ha commentato Benaglio al Bresciaoggi, “non credevo potesse essere così impegnativo”. Numerose le manifestazioni che la Pro Loco di Pisogne ha ideato durante la sua presidenza: da Lungolagoloso ad “Òf bòch e salàm”, passando per varie collaborazioni in occasione del Beer Festival a Villa Damioli, la Corsa dei Babbi Natale, il Camunia Grill Festival e l’Alpine Slalom.

L’obiettivo della Pro Loco, ora, è destaglionalizzare gli eventi, puntando su un calendario di iniziative che duri tutto l’anno e che non si fermi al periodo estivo.

Benaglio resterà all’interno della Pro Loco come revisore dei conti, mentre Romani sarà affiancato da un direttivo composto da Roberto Berlinghieri, Monica Frassi, Armando Girelli, Diego Invernici, Silvia Naboni, Michele Rainano, Leonardo Romele, Virginia Sbardolini, Oscar Surpi, Emerenziana Tomasoni, Simona Castellanelli e Nicola Chitoni.

Share This