La Federazione musicale internazionale ha presentato a Pisogne il primo concorso internazionale di canto lirico in memoria del tenore iseano Franco Ghitti. Le preselezioni, rivolte a giovani musicisti di massimo 38 anni, sono aperte fino al 18 giugno. Poi si guarderà alla finale, in programma il 25 giugno nella sala De Lisi di via Cavour, per concludersi domenica 26 con il concerto nell’anfiteatro del parco Damioli.

L’iniziativa è promossa dal maestro Sem Cerritelli, direttore artistico del concorso, pianista e Presidente della Federazione Musicale Internazionale, con Giancarlo Ghitti e con il patrocinio del Comune di Pisogne. Saranno premiati i primi quattro classificati (al primo 1.200 euro, al secondo 700, al terzo 500 e al quarto 300), e verranno assegnate tre borse di studio per un totale di 300 euro. Saranno infatti scelti tre cantanti per il concerto lirico del concorso internazionale Franco Ghitti, in programma a Lovere il 13 agosto. Le informazioni su www.concorsofrancoghitti.com.

Share This