Indagano i carabinieri sull’origine del rogo scoppiato nella serata di mercoledì in un capannone di Via Neziole a Pisogne. Nella zona industriale ha preso fuoco un’auto posteggiata al piano rialzato di un capannone di un rivenditore.

Si è subito temuto che le fiamme potessero intaccare gli altri mezzi presenti e i Vigili del fuoco di Sale Marasino, coadiuvati da quelli di Boario Terme, hanno lavorato per mettere in sicurezza il posteggio e spegnere l’incendio.

Nessuna persona è fortunatamente rimasta coinvolta e i capannoni vicini non hanno subìto danni.

Share This