L’Amministrazione comunale di Pisogne è ancora in cerca di un gestore per il PalaRomele.

 

Dopo il primo tentativo andato a vuoto, c’è tempo fino al 19 gennaio per presentare le offerte di gestione della palestra fino al 2020, che deve prevedere anche l’apertura alle associazioni del paese, la pulizia della struttura e la gestione del bar al suo ingresso. ‘La speranza’, ha detto Walter Zanelli, assessore allo sport del Comune, ‘è che chi si farà avanti non abbia a cuore solo l’apertura del bar ma anche la promozione dell’attività sportiva’. Il bando spegne ogni possibilità di realizzare il progetto della ‘Cittadella dello sport’ in via San Gerolamo: ‘I fondi a disposizione sono risicati’, ha spiegato Zanelli, ‘e, nel breve, non è fattibile’.

Share This