A Ponte di Legno si sta lavorando per regalare, a sciatori e non, una novità, che potrebbe essere pronta già per la stagione invernale 2018-2019.

Si tratta della “Zip Line”, un percorso-avventura estremamente panoramico che permetterà di scendere attraverso il bosco, imbragati e in posizione seduta, zigzagando sopra gli sciatori.

La discesa avverrà per gravità, con l’imbrago agganciato ad un carrello che percorrerà tratti in rotaia ed altri a fune.

La partenza sarà posizionata presso la stazione di partenza della seggiovia Casola e l’arrivo presso la partenza della seggiovia Valbione, per uno sviluppo complessivo di 1.273 metri, un dislivello di 249 metri ed una pendenza media del 20%.

Durante la corsa, che durerà tra i 4 e i 5 minuti e potrà essere effettuata da soli oppure in due, si scenderà all’interno del bosco lungo un percorso che prevede il passaggio sopra la pista da sci, sopra un torrente e una cascata, mentre per tutto il tempo lo sguardo potrà spaziare su Ponte di Legno e sulle maestose cime che lo abbracciano.

I lavori di realizzazione di questo impianto partiranno a breve, con la speranza di poterlo aprire nei prossimi mesi invernali. Il progetto è uno dei punti di forza della Sit, la Società impianti turistici di Ponte di Legno guidata da Mario Bezzi.

Share This