Ponte di Legno, Pontagna e Precasaglio salutano e ringraziano don Giuseppe Pedrazzi. Parroco dalignese dal 2011, da qualche giorno ha accettato di trasferirsi nelle parrocchie di Garda, Rino e Sonico come presbitero collaboratore, in attesa che a queste tre parrocchie venga assegnato un parroco da parte del Vescovo Tremolada, che in alta Valle ha spostato un po’ di “pedine”.

Infatti, se il parroco di Sonico, don Bruno Colosio, è stato inviato a Zocco di Erbusco nelle scorse settimane, anche Malonno e frazioni risultano scoperte, in quanto don Vittorio Brunello è stato chiamato a Cané, Stadolina e Vione. A sua volta il parroco vionese don Ermanno Magnolini svolgerà il suo incarico a Berzo e Monte Berzo, mentre Demo sarà appannaggio di don Giuseppe Magnolini, che già guida le parrocchie di Cedegolo e Grevo. Anche il nodo Ponte di Legno, con la partenza di don Pedrazzi, sarà da risolvere.

Nel frattempo la comunità dalignese si accinge a salutare don Giuseppe: la festa è stata organizzata da parrocchia e Pro Loco di Ponte di Legno per domenica 29 settembre, e il titolo è: “Per dire grazie a don Giuseppe“. Si inizierà alle 11, con la messa solenne nella chiesa parrocchiale di Ponte, cui seguirà, alle 12.30 al palazzetto dello sport, il pranzo comunitario, con animazione per bambini e ragazzi. Sabato sera è invece in programma una celebrazione di saluto a Pontagna.

Share This