Le seggiovie Roccolo Ventura a Temù, Valbione e Corno d’Aola a Ponte di Legno e la cabinovia Pontedilegno-Tonale si sono fermate domenica 6 settembre, con la fine del periodo di apertura estiva. Resta in funzione ancora una settimana la seggiovia Valbiolo al Tonale. Per le escursioni sul ghiacciaio Presena c’è tempo invece fino al 20 settembre, mentre al Passo Paradiso si arriverà fino al 27 settembre, con possibilità di visita alla galleria multimediale della prima Guerra mondiale.

Intanto nel comprensorio Ponte di Legno-Tonale, in vista della stagione di mezzo, quella in cui terminano le proposte estive e si attendono il freddo e la neve per lo sci, spuntano alcune iniziative, in programma tra settembre ed ottobre, attraverso le quali assaporare la tranquillità del periodo e immergersi nella natura.

La prima, in ordine di tempo, è Bioblitz, evento di educazione naturalistica e scientifica che si realizza contemporaneamente in più aree protette della Lombardia nelle giornate del 12 e 13 settembre. Nell’ambito di questo progetto, la Casa del Parco Adamello organizza, per domenica 13 settembre a Ponte di Legno, una passeggiata per il riconoscimento dei funghi e delle principali specie arboree del bosco, in compagnia di un esperto micologo.

Un classico dell’autunno in alta Vallecamonica sono le escursioni per vedere i cervi e ascoltarne i bramiti nella stagione degli amori. Ogni sabato e domenica, tra il 20 settembre ed il 18 ottobre, la Casa del Parco organizza escursioni in Val Grande, a Vezza d’Oglio, dedicate alle famiglie con bambini dagli 8 anni in su, con pranzo al sacco e percorso sterrato di circa 15 chilometri.

L’altra proposta correlata è l’apericervo, visita guidata all’area faunistica di Pezzo di Ponte di Legno, con laboratorio naturalistico per bambini, l’osservazione dei cervi e un aperitivo in compagnia, dalle 15:00 alle 17:00 del 26 settembre, 3 ottobre e 10 ottobre.

Per tutte queste attività è richiesta l’iscrizione entro le ore 18:00 del giorno precedente tramite e-mail: alternativaambiente@gmail.com oppure al numero 0364 76165.

Share This