Novità in vista per il Ponte Lungo, che collega Ceto con la Valpaghera.

Crollato a giugno 2013, venne rimpiazzato più di un anno e mezzo dopo da un’infrastruttura provvisoria in ferro.

Lo scorso 18 maggio si è conclusa positivamente la conferenza dei servizi per la realizzazione del ponte definitivo sul torrente Palobbia: al tavolo c’erano Comune, Regione, Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio per le Province di Bergamo e Brescia, e Comunità montana, che hanno tutti espresso parere favorevole.

Si tratta del lasciapassare affinché, nei prossimi mesi, venga terminatala progettazione esecutiva e quindi avviata la fase di appalto dei lavori.

L’opera, interamente finanziata con Fondi della Grande Progettualità, ammonta ad un milione di euro.

Nel mese di ottobre 2018, in occasione della manifestazione “Del Bene e del Bello”, verrà organizzata una serata per presentare alla popolazione il futuro ponte definitivo.

All’incontro saranno presenti i tecnici incaricati delle società Aiace Srl, Debiasioprogetti srl, Holzner & Bertagnolli engineering srl, che illustreranno e spie gheranno le scelte progettuali adottate.

Durante la serata verranno inoltre proiettati filmati inediti riguardanti il montaggio della trave di varo e del ponte bailey del dicembre 2014 con la presenza dei tecnici incaricati della Solideng e dei Genieri di Samarate.

Share This