Si è concluso con il trasferimento all’ospedale di Edolo l’episodio che, mercoledì mattina, ha visto come protagonista uno sciatore 15enne membro di uno sci club della provincia di Trento. Il giovane, mentre si stava allenando con i suoi compagni sulla pista Vittoria, è caduto, battendo violentemente la testa e procurandosi un serio trauma cranico.

La zona è stata quindi messa in sicurezza da Carabinieri, Esercito e Polizia di Stato, che presidiano le piste da sci per la sicurezza di chi le frequenta; quindi il giovane è stato imbragato e portato a fondo pista, dove è stato caricato su un’ambulanza e trasportato in ospedale.

Le sue condizioni, fortunatamente, non sarebbero gravi. Le piste da sci, in questi giorni, sono frequentate esclusivamente dagli atleti tesserati con le Federazioni per gli allenamenti e le preparazioni a gare di interesse nazionale, come previsto dalle norme in vigore.

Share This