Sono ripresi a Pontedilegno, dopo la pausa invernale dovuta a lungaggini burocratiche, i lavori per la messa in sicurezza del viadotto sulla Statale che attraversa il torrente Narcanello.

 

Lavori che inizialmente avrebbero dovuto riguardare solo le banchine laterali ed alcune travi: dopo la prima fase di lavori, però, ci si è resi conto che anche la soletta in calcestruzzo aveva bisogno di essere sistemata. Da qui, la decisione dell’Anas di riqualificare i 200 metri di carreggiata, decisione che ha allungato i tempi di realizzazione dell’opera, sospendendoli durante l’inverno e riprendendoli in tarda primavera.

Gli operai, ora, sono così al lavoro: dopo aver rimosso i guard rail, freseranno l’asfalto, sostituiranno i ferri d’armatura corrosi dalla ruggine e stenderanno le malte speciali per impermeabilizzare l’impalcato. L’intervento richiede, ovviamente, il senso unico alternato dei mezzi in transito: i lavori dovrebbero concludersi il 19 luglio.

Share This