La Pontedilegno Ski School collabora da anni con il comitato provinciale di Brescia per l’Unicef e da quest’anno ha intrapreso un percorso più ampio sostenendo l’Unicef Italia nel progetto “Bambini in pericolo” dedicato ai minori sfruttati, perseguitati, minacciati, malnutriti, in fuga da guerre e calamità naturali.

L’annuncio è stato dato durante le vacanze di Natale, in concomitanza con la tradizionale fiaccolata dedicata ai bambini sul campetto Cida di Ponte di Legno che ha visto partecipare oltre 70 piccoli sciatori accompagnati dai maestri di sci per una serata di gioco e divertimento.

Il ricavato frutto di quote di iscrizioni e donazioni libere è stato interamente destinato a Unicef, a cui si è aggiunto un ulteriore contributo della scuola sci, che ha anche sopportato in proprio i costi organizzativi, raggiungendo così i requisiti per diventare “Impresa Amica delle bambine e dei bambini” per Unicef.

Share This