Estate vuol dire anche riduzione dell’apertura degli uffici postali. Non importa che sia in città o in provincia: da tempo Poste Italiane applica la chiusura, a volte giornaliera altre solo pomeridiana, dei propri uffici, con buona pace di chi è convinto di trovarli sempre aperti anche d’estate e si ritrova invece, con lo sportello chiuso.

Rispetto al passato, gli sportelli in città e provincia di Brescia coinvolti nella chiusura saranno di meno: 48 contro i 52 dell’anno scorso. Le chiusure pomeridiane, però, saranno di più: 561, 30 in più rispetto al 2018.

Una decisione, questa, che colpisce anche la Vallecamonica ed il lago d’Iseo, e non solo gli uffici postali dei Comuni più piccoli: a Boario Terme, ad esempio, le Poste saranno chiuse per tredici giorni, di cui undici ad agosto.

Quindici i giorni di stop a Gratacasolo, undici ad Ossimo Inferiore. Per quanto riguarda le chiusure pomeridiane, invece, gli sportelli maggiormente colpiti sono quelli di Breno e di Pisogne, entrambi chiusi per 27 pomeriggi, di cui 19 nel mese di agosto.

CHIUSURE GIORNALIERE DEGLI UFFICI POSTALI

Boario Terme: 27-30 luglio; 6-8-10-13-17-20-22-24-27-29-31 agosto;

Erbanno: 26-29-31 luglio; 5-7-9-12-14-19-21-23-26-28-30 agosto;

Clusane d’Iseo: 22-24-26-29-31 luglio; 5-7-9-12-14-19-21-23-26-28-30 agosto;

Ossimo Inferiore: 5-7-9-12-14-19-21-23-26-28-30 agosto;

Gratacasolo: 23-25-27-30 luglio; 6-8-10-13-16-20-22-24-27-29-31 agosto;

Pisogne: 6-13-20 luglio; 17-24 agosto.

CHIUSURE POMERIDIANE DEGLI UFFICI POSTALI

Breno e Pisogne: 22-23-24-25-26-29-30-31 luglio; 5-6-7-8-9-12-13-14-16-19-20-21-22-23-26-27-28-29-30 agosto;

Darfo: 5-6-7-8-9-12-13-14-16 agosto.

Share This