Anche quest’anno, come tutte le estati, Poste Italiane deve far fronte ad una rimodulazione dell’apertura dei propri uffici postali di città e provincia, per andare incontro alle necessarie ferie dei propri dipendenti, ma cercando al tempo stesso di ridurre i disservizi per chi in posta ci deve andare anche nei mesi di luglio ed agosto.

Mentre i sindacati lamentano la possibilità di disagi ed auspicano maggiori assunzioni da parte di Poste Italiane sia di portalettere che di impegati, dall’azienda fanno sapere che “gli interventi di rimodulazione oraria interessano un numero ridotto di uffici e per andare incontro alle esigenze dei cittadini nelle piccole comunità non è previsto alcun intervento sugli orari negli uffici dei 134 Comuni al di sotto dei 5mila abitanti, né in quelli turistici. In tutti i 205 Comuni della provincia sarà garantita la presenza di almeno un ufficio postale aperto”.

Tra città e provincia, saranno 305 i giorni totali di chiusura per 58 uffici postali: in Vallecamonica il disservizio si sentirà poco, dal momento che l’unico ufficio interessato da questa chiusura sarà quello di Erbanno di Darfo, per cinque giorni tra il 13 ed il 24 agosto.

Sul Sebino Bresciano, invece, la chiusura riguarderà solo l’ufficio di Clusane d’Iseo, per 11 giorni (tra il 6 ed il 31 agosto). Gli uffici postali di Darfo Boario Terme e di Breno, invece, resteranno aperti la mattina, ma chiuderanno al pomeriggio: a Darfo 23 i giorni di chiusura pomeridiana tra luglio ed agosto, a Breno dieci, tutti ad agosto.

Le chiusure degli uffici postali in Vallecamonica

Erbanno di Darfo: 5 giorni (13, 17, 20, 22 e 24 agosto)

Darfo: 23 giorni, chiusura pomeridiana (8, 9, 10, 11, 12, 22, 23, 24, 25, 26, 29, 30 e 31 luglio; 19, 20, 21, 22, 23, 26, 27, 28, 29 e 30 agosto)

Breno: 10 giorni, chiusura pomeridiana (9, 12, 13, 14, 16, 19, 20, 21, 22 e 23 agosto)

Le chiusure degli uffici postali nel Sebino Bresciano

Clusane d’Iseo: 11 giorni (6, 8, 10, 13, 17, 20, 22, 24, 27, 29 e 31 agosto)

Share This