Sono stati oltre 350 -tra atleti, dirigenti, maestri di sci ed allievi- coloro che nel fine settimana appena passato hanno approfittato dell’opportunità messa a loro disposizione dalla società Carosello Tonale, che ha deciso di tenere aperto il Presena fino al prossimo 23 maggio, solo di sabato e domenica.

Un’opportunità che potranno cogliere solo gli sci club (che potranno proseguire con gli allenamenti) ed i maestri di sci (a cui viene data l’opportunità di concludere i corsi partiti in inverno), a fine di una stagione sciistica che a dir la verità non è mai partita.

La speranza per gli operatori del settore è tutta riposta nei mesi estivi, quando si spera che le restrizioni siano ancora inferiori rispetto ad oggi e, quindi, sia data la possibilità di raggiungere le località di montagna per viverle almeno nei mesi caldi.

Conclusa questa parentesi, dal 24 maggio gli operai inizieranno con la manutenzione degli impianti a fune. Successivamente, a giugno, si procederà con la copertura del ghiacciaio con il telo geotessile che da tempo lo protegge nei mesi in cui le temperature si alzano, rallentandone il ritiro.

Share This