Buone notizie per la Provincia di Brescia dalla graduatoria delle proposte progettuali per il finanziamento di interventi volti all’evoluzione e alla diffusione di buone pratiche di pubblica amministrazione, attraverso Open Community 2020.

L’ente guidato da Pierluigi Mottinelli aveva partecipato con la candidatura di cinque progetti: tre sono stati ammessi al finanziamento e due risultano ammessi, ma non ancora finanziati a causa della saturazione delle risorse a disposizione, anche se l’agenzia sta valutando di ampliare il fondo di finanziamento.

Con circa 200 mila euro è stato finanziato il progetto di riuso del modello del Centro di innovazione e tecnologie della Provincia di Brescia, che ora potrà essere trasferito su altri enti, come anche il progetto di Stazione unica Appaltante, finanziato con circa 167mila euro.

Accettato e finanziato anche il progetto “Prodigio: procedimenti digitali innovazione open”, per un importo di circa 30 mila euro.

I progetti ammessi, ma non ancora finanziati, sono quelli denominati “Open public libraries” e “Sapere Europa” per il trasferimento, sviluppo e diffusione del servizio associato politiche europee.

Share This