Il 31 ottobre sarà eletto il nuovo presidente della Provincia di Brescia.

Non andranno a votare i cittadini, ma i 2.553 sindaci e consiglieri dei 205 comuni bresciani.

Si utilizzerà il meccanismo del voto ponderato: più un Comune è grande, più è pesante il voto dei suoi amministratori.

L’unico seggio sarà all’Auditorium Balestrieri, in città, e resterà aperto dalle 8 alle 23, così da facilitare gli amministratori che abitano lontano dal capoluogo e che hanno impegni di lavoro.

I due candidati alla presidenza sono il sindaco di Manerbio Samuele Alghisi per il centrosinistra, e il primo cittadino di Agnosine Giorgio Bontempi per il centrodestra.

Al momento cambierà solo il presidente: l’attuale consiglio provinciale resterà in carica fino a gennaio.

Si vota oggi anche a Bergamo: saranno in 2.929 tra sindaci e consiglieri comunali ad eleggere il successore di Matteo Rossi alla presidenza della Provincia.

Fabio Ferla e Gianfranco Gafforelli i candidati.

Share This