La quarta ondata pandemica ha fatto riemergere la necessità di Covid hotel sul territorio di Ats della Montagna. Data l’elevatissima incidenza dei contagi, come già avvenuto nel corso di questi 2 anni, si cerca di trovare soluzioni per l’accoglienza e l’isolamento, in strutture idonee, di persone positive o soggetti in quarantena per contatti stretti con casi positivi, il cui domicilio non fornisca condizioni adeguate per un corretto isolamento, al fine di ridurre il rischio di diffusione dell’epidemia in contesti familiari o in situazioni abitative collettive.

Come già avvenuto in precedenza, ATS della Montagna ricorda che è attivo l’Avviso per la raccolta di manifestazioni di interesse da parte di enti e soggetti diversi titolari in proprietà o gestione di strutture alberghiere o strutture ricettive.

L’ATS riconosce, per ogni camera effettivamente utilizzata, un importo massimo omnicomprensivo, a totale copertura dei servizi sopra dettagliati, di 120 euro al giorno.

Per poter essere accolti nelle strutture che aderiranno all’avviso, le singole persone adulte o minorenni accompagnati, purché asintomatici o paucisintomatici, dovranno essere autosufficienti e non allettati, essere in grado di utilizzare autonomamente i servizi igienici, non aver la necessità di cure mediche, essere autonomi nell’assunzione di farmaci. Per maggiori informazioni l’Avviso è scaricabile QUI.

Share This