All’ospedale di Iseo –che l’Asst della Franciacorta ha deciso debba essere Covid-Free per ospitare pazienti affetti da patologie non Covid- la situazione sta lentamente tornando alla normalità, dopo la scoperta, lunedì scorso, di quattro ricoverati positivi al tampone nel reparto di Medicina.

I quattro, di età media di 70 anni, sono stati immediatamente trasferiti al Mellini di Chiari, mentre l’intero reparto è stato sanificato ed il personale medico sottoposto a tampone: una procedura che ha permesso di avere la certezza che il virus non si fosse ulteriormente diffuso.

L’Ats, informata di quanto accaduto, sta lavorando per capire da dove sia partito il contagio: i quattro pazienti, ricoverati ad Iseo lunedì 18 gennaio, erano entrati in reparto tutti con tampone negativo. E’ probabile, quindi, che il virus sia arrivato dall’esterno, da uno dei loro visitatori.

Le linee guida di difesa adottate dal nosocomio hanno impedito che il contagio non si estendesse, ma resta la raccomandazione a chiunque vada in ospedale a visitare dei pazienti di avere la certezza di essere negativo. Procede intanto la campagna di vaccinazione, giunta alla seconda fase per gli operatori dell’Asst Franciacorta che hanno già ricevuto la prima dose.

Share This