La manovra da 20 miliardi annunciata dal Premier Gentiloni occupa le prime pagine dei quotidiani locali. Le notizie locali in prima pagina riguardano principalmente l’emergenza smog, con il divieto, da oggi, di circolazione per le vetture Euro 3 ed Euro 4. In particolare, l’inserto bresciano del Corriere della Sera segnala come i sindacati si siano lamentati dello scarso preavviso, che avrebbe impedito ad alcuni lavoratori di ottenere delle deroghe a riguardo.

Il Giornale di Brescia, inoltre, segnala in prima pagina la notizia per cui tre carabinieri e tre agenti della Polizia locale di Gardone Valtrompia sono finiti a processo perchè i primi avrebbero chiesto ai secondi di annullare alcune multe, sostenendo di averle prese mentre erano in servizio, cosa contestata dalla Procura. La cronaca della Vallecamonica si trova all’interno del giornale, dove si legge dell’incidente stradale di ieri pomeriggio a Berzo Demo dove, in un tamponamento violento, l’autista di un pulmann è rimasto ferito, ma non è grave.

L’inserto bresciano del Corriere della Sera, invece, parla del caso di Azzano Mella, dove il Tribunale ha pignorato i conti dell’Amministrazione comunale, in cui sette dipendenti non percepiscono lo stipendio da alcuni mesi. Il Bresciaoggi, a fondo pagina, si occupa del nuovo regolamento per la pesca messo a punto dai pescatori stessi. Sempre sul Bresciaoggi, ma anche nell’inserto bresciano del Corriere della Sera, infine, si parla del curioso esperimento che coivolge gli studenti di una classe del Liceo Newton di Brescia che, per cinque giorni, non utilizzeranno cellulari ed internet. Un modo per far riscoprire loro come passare la giornata senza essere sempre connessi.

Share This