Ancora due vittime nel fine settimana sulle strade bresciane. Di questo si parla sui due principali quotidiani Giornale di Brescia e Bresciaoggi. “Incidenti con la moto nuove croci bresciane” apre GdB. “Strade assassine. Altre due croci” il titolo di Bresciaoggi. Ieri si è celebrata anche a Brescia, con la cerimonia al parco Ducos al monumento alle vittime. I numeri del 2016 sono stati delineati dal presidente dell’associazione bresciana dei familiari vittime della strada. Dati che sarebbero in calo. Per il 2017 i morti al primo di novembre sono stati 53, contro i 62 dello stesso periodo dell’anno scorso.

Un’altra giornata mondiale celebrata ieri: quella dei poveri, voluta da papa Francesco ieri con la festa nell’aula Paolo VI. Ne parla l’Eco di Bergamo in apertura quest’oggi riportando la notizia in chiave locale: “lavoro, cibo e ascolto. Così 43 Comuni contro la povertà”. Si parla dell’accordo sottoscritto da 43 sindaci bergamaschi a Sotto il Monte, denominato “protocollo contro la povertà”.

Lo sport infine sulle prime pagine di oggi. L’Atalanta sull’Eco, e la sconfitta di San Siro nel posticipo di Serie A contro l’Inter. Ora la squadra bergamasca deve pensare agli europei perché giovedì sarà aLiverpool contro l’Everton.
Il basket sulle prime bresciane, con il record raggiunto al Palageorge: otto vittorie in otto giornate per la Germani Brescia. “La Germani confeziona l’ottava meraviglia” titola GdB. “Quei ragazzi irresistibili” il titolo di Bresciaoggi.

Share This