I quotidiani locali aprono con gli esiti del referedum per l’autonomia, concentrandosi però soprattutto sulle conseguenze in Veneto, e parlando poco (almeno in prima pagina) dei disagi causati dallo scrutinio del voto elettronico in Lombardia. La cronaca, invece, si trova all’interno dei giornali: sul Giornale di Brescia si racconta delle cinque persone che a Paspardo sono state intossicate dal monossido di carbonio, mentre sul Bresciaoggi del 73enne residente a Breno colto da malore mentre stava rientrando in cascina dopo aver tagliato la legna ad Arcina, località di Prestine.

Il Giornale di Brescia e l’Eco di Bergamo si occupano in prima pagina anche dell’emergenza smog: si passa, a Brescia ed a Bergamo, al livello 2 di divieti, essendo stati superati i dieci giorni con il Pm10 sopra la soglia limite. A fondo pagina, sul Giornale di Brescia, spazio anche alla storia di un 24enne ed un 43enne, entrambi disoccupati: il primo ha inviato ben 35mila curricula senza risposta, il secondo, con 4 lauree, non riesce a trovare lavoro, segno di un problema che, nonostante i segni di ripresa, deve ancora essere risolto del tutto.

Infine, lo sport: se L’Eco di bergamo a fondo pagina si occupa delle buone prestazioni dell’Atalanta, sia il Giornale di Brescia che il Bresciaoggi e l’inserto bresciano del Corriere della Sera parlano della serata di successi per il Brescia e la Germani. Il primo ha vinto, dopo tre sconfitte, per 2-1 contro il Bari, mentre la seconda ha vinto per la quarta volta consecutiva, contro il Varese.

Share This