Sulle prime pagine, in chiusura alla settimana, i due argomenti principali che hanno tenuto banco in questi giorni: la legge elettorale e il caso Bankitalia. Giornale di Brescia titola: “Lo strappo di Grasso dopo la fiducia”. Più che della legge in sé, si parla di quanto accaduto dopo, quando a fine votazione il presidente del Senato ha dichiarato di uscire dal pd per andare a far parte del gruppo misto. Appena sotto alle notizie da Roma, l’editoriale di Fulvio Cammarano per commentare il Rosatellum.

“Bankitalia, il premier sfida Renzi”è il titolo d’apertura di Bresciaoggi. Nell’articolo si legge della scelta di Gentiloni di tirare dritto e nominare Visco per altri sei anni alla guida della Banca d’Italia. Si aggiugono alcune righe sull’approvazione del Rosatellum.

Per le notizie di carattere locale, su GdB e Corriere troviamo l’inchiesta che riguarda gli incidenti stradali. GdB titola: “Incidenti mortali in calo, ma il sabato sera resta a rischio”. Corriere apre con questi dati relativi al 2016 e diffusi dall’Istat concentrandosi sulle percentuali locali “Incidenti, quei pedoni a rischio” è il titolo, in quanto risulta che siano la categoria più esposta ai pericoli sulle strade.

Brescioggi mette invece in centro pagina l’inizio del processo al piromane di Campolaro. E la curiosità che le intercettazioni ambientali verranno tradotte da un esperto di dialetto camuno.

Share This