In apertura sui quotidiani bresciani c’è il Def e l’approvazione del documento in Senato. Giornale di Brescia scrive: “Il Def supera lo scoglio Senato”. Bresciaoggi titola: “Superticket sanitario: si tratta”, facendo riferimento a uno dei nodi del Def approvato ieri dal Senato.

Sempre su Brescioggi, in centro pagina si parla di Spagna e di una possibile guerra civile.

Nel taglio alto invece notizie di carattere locale con l’inquinamento. “Aria malata Pm10 oltre il limite in tutte le centraline”. I valori hanno superato i 50 microgrammi: al quarto giorno scatterà il blocco auto.

In centro pagina due righe sui finanziamenti che il Pirellone ha destinato quasi 13 milioni agli ospedali bresciani. A questo argomeno GdB dedica la fotonotiza centrale, titolando con un gioco di parole: “Una cura per gli ospedali bresciani”.

Appena sotto balza all’occhio, su GdB, la fotografia di Hina Saleem, la giovane pachistana uccisa dal padre perché voleva vivere all’occidentale. Se ne parla perché una lettrice aveva segnalato l’abbandono della lapide nel cimitero dove la giovane riposa. La risposta del fratello approda sul giornale: “Risparmiamo per dare a Hina una lapide vera”.

Una notizia che accomuna tutti i quotidiani bresciani è quella del gesto di uno squilibrato all’interno del MuSa di Salò, il Museo della Follia, dove si trova una tela che ritrae Hitler. L’umo ha fatto irruzione con un cacciavite, intenzionato a sfregiarla. È stato fermato dalla sorveglianza.

Da Corriere Brescia anticipazioni sulle amministrative 2018 a Brescia, con il Pd che ha chiamato a raccolta tutte le forze politiche e civiche di sinistra per un primo confronto e per +formare una lista in appoggio alla ricandidatura di Emilio del Bono. Nel taglio alto del Corriere troviamo inoltre l’intervista al nuovo presidente del tar di Brescia: Roberto Politi.

Eco di Bergamo apre con la viabilità e con la linea ferroviaria che collegherà anche all’ospedale Papa Giovanni.

Share This