I quotidiani bresciani tornano anche oggi sul caso di Sofia, la bambina trentina di 4 anni morta per la malaria all’ospedale Civile di Brescia. Oggi l’autopsia sul corpo mentre le indagini proseguono per capire come la piccola abbia contratto la malattia e sia morta.

“Malaria, lo stesso parassita per Sofia e le sorelline” è il titolo del Corriere Brescia che fa riferimento alle novità sugli accertamenti medici e al fatto che in reparto con Sofia erano ricoverate due sorelle affette da malaria.

“Morta per malaria, oggi l’autopsia per la piccola Sofia” il titolo di Gdb nel taglio basso.

L’apertura di Bresciaoggi ed Eco di Bergamo è sullo stesso argomento: l’innalzamento dell’età pensionabile delle donne, ovvero 66 anni e 7 mesi al gennaio 2018. L’età più alta nell’Ue, come riportano entrambi i quotidiani. Giornale di Brescia apre con l’immigrazione: “Migranti, l’Ue resta con l’Italia”.

Corriere Brescia parla di ambiente e cementificazione riprendendo le cifre diffuse da Coldiretti e Legambiente sui campi cancellati dal cemento.

Share This