Regione Lombardia ha riconosciuto ulteriori 117 “Attività Storiche” in tutta la Regione, come previsto dalla legge regionale n. 6 del 2010, e di queste ben 16 sono in Provincia di Brescia, tre in Vallecamonica. A Cividate Camuno si fregia dell’insegna di Bottega e attività artigiana Storica “Furloni“, in paese dal 1970; a Edolo riconoscimento di Negozio Storico e Storica Attività a “Calzature Modenese“, aperto nel 1969, mentre a Vione è la “Trattoria Cavallino“, presente a Canè dal 1961, a divenire Locale Storico, Storica Attività.

Questo importante riconoscimento viene attribuito alle realtà commerciali ‘storiche e di tradizione’, che abbiano svolto in maniera continuativa la propria attività per almeno 40 anni, senza cambi di gestione, né abbiano modificato la propria insegna e la propria offerta merceologica. Devono inoltre essere collocate in strutture di pregio e devono aver conservato gli arredi e le attrezzature della tradizione.

“Avere sul territorio queste attività significa mantenere viva la storia e la tradizione che ha accompagnato per tante generazioni la vita dei cittadini di queste zone” ha commentato Floriano Massardi, vicecapogruppo in Consiglio Regionale della Lombardia per la Lega.

Tramite il sito web “attivitastoriche.regione.lombardia.it” è possibile conoscere la storia di queste attività: viene infatti pubblicata una breve scheda descrittiva accompagnata dalle foto dei locali e sono presenti news sulle storie delle attività e delle famiglie che si sono succedute alla loro guida per diverse generazioni.

Share This