Quest’anno niente Coppa Italia per la Serie D. A comunicarlo il Comitato interregionale della Lega Nazionale Dilettanti, proprio mentre le squadre coinvolte erano in attesa di conoscere le loro sfidanti in vista del primo turno del 20 settembre.

La decisione avrebbe a che fare con alcuni problemi di giustizia sportiva: da una parte c’è la situazione di Bitonto e Picerno, la cui collocazione in Serie C o D è rimasta in sospeso a lungo, dall’altra quella delle squadre calabresi Roccella Corigliano, ma anche del Ciliverghe, che potrebbe essere ripescato.

Una notizia che raggiunge anche il Breno, sebbene in questa prima fase non sarebbe stato coinvolto, dal momento che la squadra camuna è stata inserita nella Coppa Italia di Serie A ed il 23 settembre sfiderà in trasferta il Padova, ma successivamente sarebbe stata reinserita nella Coppa Italia di Serie D. “Avere le date del torneo sarebbe stato importante”, ha commentato al Giornale di Brescia Andrea Foresta, direttore generale del Breno, “ci auguriamo che si sistemino le cose”.

Share This