E’ stata un’operazione di pulizia degli argini del fiume Oglio insolita, quella avvenuta venerdì scorso dopo l’appello dell’Amministrazione comunale di Rogno ed a cura di 25 volontari dell’Associazione Togetherlake.

L’intervento ha riguardato la zona che va dagli impianti sportivi comunali al laghetto di pesca: anche in questo caso, così come in numerose altre giornate dedicate alla pulizia dell’Oglio, sono stati numerosi i sacchi pieni di rifiuti accumulati e successivamente portati via dagli addetti del Comune.

Ambiente e Ecologia :concluso poco fa il pomeriggio ecologico lungo l'argine del fiume Oglio volto alla raccolta di…

Pubblicato da Comune di Rogno su Venerdì 31 gennaio 2020

Tra questi, è sbucata fuori anche una tavola da surf, a testimonianza di come l’inciviltà non conosca confini. A rendere la giornata differente dalle altre, però, è stato il fatto che i volontari, durante il loro lavoro, avessero come “pubblico” ed assistenti i bambini della Scuola dell’Infanzia di Rogno: le insegnanti, infatti, hanno approfittato delle operazioni per instillare nei piccoli qualche nozione ecologica per attivare la loro coscienza ambientale.

Inoltre, Cristian Molinari, sindaco di Rogno, ha annunciato che nei prossimi giorni saranno installate delle telecamere in zona per stanare gli incivili.

Share This