Bloccati mentre se ne andavano dal Centro commerciale Adamello con addosso merce per un valore di circa 500 euro. Si tratta di due pregiudicati rumeni, un uomo di 54 anni e una donna di 23, residenti ad Artogne, taccheggiatori seriali di abiti, calzature e accessori nei centri commerciali.

Non l’hanno fatta franca venerdì pomeriggio, quando all’uscita dai negozi le pattuglie dei carabinieri di Darfo e del Radiomobile di Breno, allertati dagli addetti alla sicurezza del centro, li hanno arrestati per furto in concorso. Gli inquirenti sarebbero sulle tracce di un terzo complice che è riuscito a dileguarsi.

In un’auto sono stati trovati altri articoli provenienti dai diversi negozi per altri 1000 euro. Il loro arresto è stato convalidato nell’udienza per direttissima celebrata sabato mattina.

Share This