Si è arrivati a 600 iscritti.

Un successo inaspettato per il gruppo Aragosta, che ha organizzato l’evento podistico del primo maggio, la Run Aragosta, con partenza e arrivo a Capo di Ponte.

Dato l’elevato numero di partecipanti, per evitare, domani mattina, code molto lunghe che inciderebbero sugli orari fissati per la gara, questo pomeriggio (lunedì 30) dalle 14 alle 18, per chi ha già effettuato la preiscrizione, l’organizzazione dà la possibilità di ritirare la pettorina e il gadget presso l’oratorio di Capo di Ponte.

La camminata si svolgerà in contemporanea su due percorsi distinti ma limitrofi: un tracciato non competitivo pensato per le famiglie da 5 chilometri, e un percorso più impegnativo da 13 chilometri rivolto ai runner più esperti e agli appassionati di corsa. La partecipazione è gratuita e il ricavato delle offerte libere per il pranzo verrà destinato al Reparto di Oncologia dell’Ospedale di Esine.

Il programma prevede il ritrovo dei partecipanti dalle 8,30 in via San Martino a Capo di Ponte. Alle 10:00 la partenza camminata facile, durante la quale si percorrerà un tratto di strada comoda nel bosco, fermandosi ad assaporare la bellezza del paesaggio e di alcuni edifici e monumenti di Capo di Ponte. In particolare la Pro Loco di Capo di Ponte garantirà l’apertura della chiesa delle Sante e del Monastero di San Salvatore.

Alle 10:25 l’inizio della Run per atleti ed appassionati che toccherà i paesi di Capo di Ponte, Paspardo, Grevo, Sellero e di nuovo Capo di Ponte.

Alle 12:15 l’apertura dello stand gastronomico, con quota pranzo a offerta libera. Nel pomeriggio intrattenimento con musica e karaoke.

Sul percorso saranno presenti circa 50 volontari di ASC Cemmo Amici di Fede, Protezione Civile Capo di Ponte, Protezione Civile Ceto, Moto Club Sebino, distribuiti sul percorso, l’Associazione Arnica con due ambulanze, un servizio navetta gratuito nel punto più distante dalla partenza (Grevo zona parcheggio del Cimitero al km 8) a disposizione di chi avesse bisogno. Lo stesso servizio sarà presente nella Loc. Loera in Deria dopo circa 4 km (nel punto altimetrico più elevato) e presso il Monastero di San Salvatore.
Saranno quattro i punti ristoro gestiti da Alpini Capo di Ponte, ASC Capo di Ponte, Gruppo Volontari F.LL.I Bona. L’Oratorio dI Pescarzo e Amici di Pescarzo occuperanno la zona iscrizioni e la zona Stand Gastronomico con gli amici delle due ruote. Prevista inoltre la partecipazione della Banda Capontina, che allieterà la partenza con brani di vario genere.

Le iscrizioni si possono effettuare online (http://gruppoaragosta.altervista.org/run-aragosta-2018/modulo-iscrizione-on-ine/), oppure a Capo di Ponte in via S. Martino lunedì 30 aprile (dalle h14:30 alle h18:00) o martedì primo maggio (dalle h08:30) presso la zona dell’Oratorio.

Share This